Biscotti con gocce di cioccolato e noci

Pusheen-1-150x150“SamyStef mani in pasta”oggi ci regala una ricettina per fare degli invitanti Biscotti alle noci e gocce di cioccolato: belli sono belli, buoni lo sembrano e, dulcis in fundo,  la Samy ci assicura che siano anche velocissimi da fare e visti i tempi che corrono la cosa non guasta affatto! Eccovi quindi la ricetta:

Samy:  Oggi propongo dei biscotti semplici e veloci.

Ingredienti :
500 gr di farina
200 gr di zucchero
200 gr di gocce di cioccolato
200 gr di olio di semi
200 gr di vin santo o latte
100 gr di pinoli, nocciole o noci
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Il procedimento è molto facile:
Impastate tutti gli ingredienti assieme;  formate dei mucchietti e metteteli in una teglia precedentemente rivestita con la carta forno; meglio se li distanziate  fra loro perché in fase di cottura si allargheranno e quindi mettendoli troppo vicini si correrebbe il rischio che si attacchino gli uni agli altri.
Portate il Forno a 180 gradi, infornate e cuoceteli per 10 minuti circa.

I miei  “inoltre…”:

Io adopero farina di kamut o farro (dicono che faccia meno male alla salute…ma non alla linea! ).
Metto il latte perché a casa mia non ho vin santo, oramai ho solo l’acqua santa da bere al bisogno !Emoticon-300x191
Ultima cosa: abbondo di nocciole e pinoli…circa 100 gr per tipo…crepi l’avarizia!!!
La quantità dei biscotti dipende per chi li faccio se sono per i colleghi ingordi i mucchietti li faccio più piccoli così me ne vengono di più!!!

 

 12233171_870231526359038_1578037130_n 12207979_870231529692371_1206864494_n12226615_870231556359035_1588585797_n

Buon appetito!

3 risposte a "Biscotti con gocce di cioccolato e noci"

Add yours

  1. La tua ricetta mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Piace a 1 persona

    1. Grazie, che bello leggere questo aneddoto che ha davvero il profumo della cioccolata e delle cose semplici e per questo vere! Sono assolutamente d’accordo con te; nel nostro vivere frenetico si dimentica di guardare e di apprezzare ciò che ci circonda!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

un blog malin-comico

ho detto sì all'amore ma non avevo capito la domanda

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Libri vagabondi

Un viaggio infinito tra le pagine magiche dei libri

Amabililettureblog

" La Vita inizia dove finisce la Paura". cit. OSHO

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

LA GAZZETTA DEL SOLE

Solo notizie positive

BiblioBuscate

Il blog della biblioteca di Buscate

Metis Magazine

NEWS IS ALL YOU NEED

Vally's Bookshelf

Non riesco a dormire se non sono circondata da libri

libreria La Vispa Teresa

libreria per ragazzi

Babe, Val Resia

Pratiche, saperi, credenze, rituali e folklore in Val Resia (Udine) Friuli Venezia Giulia

La poltrona gialla

Racconto storie di libri, cibi, luoghi, viaggi, persone, fantasia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: