Diario di lettura, anno 2013:

still-life-1037378_960_720

Prosegue l’archiviazione dei miei diari di lettura, anche qui! Queste di seguito, le letture dell’anno 2013.  Scriverò, a distanza di due anni, una riga per titolo… sono curiosa di vedere cosa mi è rimasto…

1- LE PERLE DEL DRAGO- di Lisa See – Longanesi & C. – pag.439 Mio ( e-book )

Questo libro mi è stato regalato da mio marito, per Natale. Adoro tutti i libri della See, capace di trasportarmi dentro poesia orientale o farmi sprofondare i piedi tra le risaie. Storie crude, mai edulcorate. Storie di donne forti, sempre.

2-DIZIONARIO DELLE COSE PERDUTE – di Francesco Guccini – Mondadori – pag. 140 Mio ( e-book )

Carino, ma probabilmente mi aspettavo di più.

3- MACBETH – di Shakespeare – Newton – pag. 162 Mio ( e-book )

Letto d’un fiato, belllissimo… ricordo che mi fece anche inviperire una Lady…

4- IL VECCHIO E I FANCIULLI – di Grazia Deledda – Il Maestrale – pag. 94 Mio ( e-book )

Cara la mia Deledda, il giorno in cui leggerò un romanzo scritto da te, capace di non piacermi… beh, lo riporterò a caratteri cubitali ovunque! Cosa urli da lassù? Tranquilla! Sarà una cosa impossibile a viversi.

5- IL DESTINO SI CHIAMA CLOTILDE – di Giovannino Guareschi – Rizzoli – pag. 288 Mio ( e-book )

Toh, eccone qua un altro che è garanzia di successo! Uffa, vorrei essere un tantino più critica, dopotutto una mia nota negativa non sposterebbe di un millimetro la fama di queste personcine! Eppure non ce la faccio. Come si può? Guareschi, colui che in tempi di guerra scriveva sui bigliettini come fossero preziosi pizzini per mantenersi in vita… come può un tale “spirito” non risultare vincente? La sua ironia, la sua dialettica che profuma di vintage, il suo essere sempre attuale. Il destino si chiama Clotilde, consigliatissimo sempre!

 6- IL RUMORE DEI BACI A VUOTO – di Luciano Ligabue – Einaudi – pag. 129 Mio ( e-book )

Un po’ deludente, ma Ligabue è Ligabue e leggerò di sicuro anche altro di suo (oltre ad ascoltarne l’amata musica!)

7-IL LINGUAGGIO SEGRETO DEL VOLTO – di Anna Guglielmi- pag. 232 Mio ( e-book )

Molto interessante. Lo riprendo in mano spesso.

8-L’IDIOMA GENTILE – di Edmondo de Amicis – pag. 253 Mio ( e-book )

Piacevolissima lettura.

9-OTTO MILIONI DI BICICLETTE – di Romano Bracalini – pag. 307 – Mio ( e-book )

Molto interessante. Il regime fascista visto dal di fuori, come se la macchina del tempo fosse davvero possibile e annullasse la conoscenza di tutte le cose che sono successe in questo importantissimo periodo storico ricco di cose interessanti quanto di castronate paradossali! Megalomania edificante e bonificata …
Non è una lettura esclusivamente in chiave politica (anche se, ovviamente, da questo non si può scremare troppo). Ricco di aneddoti, di invenzioni, di chicche che non si trovano nei testi didattici.

10-IL PAESE DELLE MERAVIGLIE – di Giuseppe Culicchia – pag. 215 Mio ( e-book )

Scrittura veloce, diretta, fin troppo schietta e frizzante come una bottiglia d’acqua minerale!
Il linguaggio di certo non è fine ed arzigogolato (e questo forse a qualche lettore potrà di certo dar fastidio) sicuramente non ne consiglio la lettura subito dopo aver letto uno dei nostri amati classici! Protagonisti due quattordicenni che stanno vivendo i loro giorni nel 1977 (l’anno in cui sono nata).

11-L’ITALIA IN SECONDA CLASSE – di Paolo Rumiz – pag. 98 Mio ( e-book )

Carino, piacevole ma niente di più; non ne conservo particolare ricordo. Bellissime descizioni ambientali ma poco sviluppo dei personaggi. Il mondo fuori del finestrino, appunto.

12-LA BANDA DEGLI INSOLITI OTTANTENNI – di Catharina Ingelman Sundberg – pag 358 Mio ( e-book)

Divertentissimo, impossibile rimanere seria leggendolo.

13-BOY A. Storia di un ragazzo sbagliato – di Jonathan Trigell – pag 225 Mio ( e-book )

Un libro a riflessi madreperla: un ricordo si specchia nel quotidiano… storia dura, anzi durissima, raccontata senza peli sulla lingua! Mi è piaciuto moltissimo, non poteva essere altrimenti.

14-LA FORESTA DEI GIRASOLI – di Torey L. Hayden – pag 352 Mio ( e-book )

Ho letto quasi tutti i suoi libri, questo forse si differenzia un po’ dai precedenti che aveva scritto. A molti non è piaciuto proprio per questo… non sono fra queste persone. Sì, diverso dai soliti, ma non meno capace di entrare sottopelle.

15-DRITTO AL CUORE DEL TUO CANE – di Angelo Vaira – pag 166 Mio ( e-book )

Altro libro che riprendo spesso in mano e su cui ho evidenziato molti tratti. Impredibile per chi, come me, si sente in binomio col proprio amico a quattro zampe!

16- GIORNI DI ZUCCHERO FRAGOLE E NEVE- di Sarah Addison Allen- pag.192 ( e-book )

Storia romantica, lettura leggera ma non per questo poco piacevole. In seguito ho letto quasi tutti i suoi libri… forse tutti? Devo controllare! Con un titolo così, come resistergli?

17-IL GIARDINO DEI RAGGI DI LUNA- di Sarah Addison Allen- pag.185 ( e-book )

Vedi sopra.

18-STANZA, LETTO, ARMADIO, SPECCHIO – di Emma Donoghue – pag. 232 Mio ( e-book )

Storia avvincente, brividi e pelle accapponata. Coinvolgimento psicologico alto ma ritmo narrativo veloce quanto una lumaca mentre insegue la lepre. Lettura faticosa. Non vedo il traguardo…

19-SE PER UN ANNO UNA LETTRICE. LA VITA. UN LIBRO ALLA VOLTA- Nina sankovitch- pag.227 ( e-book )

In continua lettura spizzicata, da allora.

20-OPEN. LA MIA STORA- Agassi Andre – pag.502 ( e-book )

Ricordo che l’ho letto al lago, sotto un albero che si è fatto certezza e punto di approdo in questi anni, divenendo nido montano per me e mio marito, in estate. L’ho letto e ho pianto, mi sono indignata, ho stretto i pugni e alla fine, Agassi, lo avrei voluto abbracciare, senza malizia, con molto affetto. Ricordo questa biografia in modo nitido.

21-L’INVENTORE DI SOGNI- Ian McEwan – pag.79 ( e-book )

Iniziato bene, con lo spirito giusto ma terminato a fatica, troppo surreale per i miei gusti. Lo metto nell’ipotetico cassetto dei libri a cui dare in futuro una seconda possibilità.

22-SORRIDERE A DIO- Madre Teresa di Calcutta – pag.31 ( e-book )

Qui non serve il commento. Potrei leggere questo libro ogni santo giorno e non sentirmene mai sazia. La beatitudine e i messaggi di amore, non possono che essere pane per gli affamati… e tutti lo siamo, sempre!

23-TIMBUCTù- di Paul Auster – pag.131 ( e-book )

Molto particolare, tenero. Una pennellata tonalità pastello, delicata.

24-LA NARICE DEL CONIGLIO- Paola Mastrocola – pag.76 ( e-book )

Non mi è piaciuto per nulla! Lo so che vado controcorrente ma ogni volta le dò una possibilità ed immancabilmente ne resto delusa! Visto che piace a tutti, l’anomala sono io. Per ora resto fuori dalla porta, forse più avanti ci ricascherò rileggendo altro di suo e magari ne rimarrò affascinata. Chissà! I tempi, i luoghi, le emozioni del vivere quotidiano, lo status… ogni libro ha il suo momento, ancora Lei, in me, non ha trovato il proprio!

25-LA PAURA è UNA SEGA MENTALE- Giulio Cesare Giacobbe – pag.155 ( e-book )

Carino, con riferimenti e citazioni anche serie. Non è il solito manualino da sottolineare e basta… a dispetto del titolo che lo alleggerisce forse troppo sminuendone un pò il contenuto invece non proprio da prendere sotto gamba!

26-CANI SI NASCE, PADRONI SI DIVENTA- di Pageat Patric – pag.285 ( e-book )

Superlativo!!! Tutti gli amanti dei cani – e non – dovrebbero leggerlo. Ricche descrizioni scientifiche, comportamentali e anatomiche dei nostri amici. Il perchè di tante cose…

27-IL COLORE DEL LATTE- di Leyshon Nell- pag.171 ( e-book )

Ne ho scritto ovunque! Uno dei libri a cui non si può rinunciare.

28-LA TRACCIA DELL’ANGELO- di Stefano Benni – pag.103 ( e-book )

Non me lo ricordo molto, devo andare a vedere se ne feci una recensione.

29-NOI DEL BOSCACCIO- di Giovannino Guareschi – pag.200 ( e-book )

Lui, come scrissi all’inizio del diario, è una certezza e quindi non posso che scriverne bene… e bene… e bene! Ridendoci su, nel suo stile.

30-LE ALI SOTTO AI PIEDI- di Cesare Cremonini – pag.253

Lettura leggera, piacevolissima da fare. Un bicchiere d’acqua e lampone, col suo gusto preciso, le sue note – magari in dialetto – che scorrono via alternandosi fra le pagine. Bello. Lettura consigliata tra un classico e l’altro, per spezzare.

31-ELETTRA- di Amélie Nothomb – pag.20 ( e-book )

Ah! Per carità! Basta! L’ho riletto, per sbaglio, anche quest’anno (mi diceva qualche cosa, questo titolo che però avevo rimosso dai ricordi!) bbbbrrrr… no, mi irrita tantissimo! Storia senza capo né coda, inconcludente. Non mi è piaciuto per nulla… forse si è notato? Sono stata troppo esplicita?

32-LA LE LUCI NELLE CASI DEGLI ALTRI- di Chiara Gamberale – pag.396

Non mi è piaciuto molto, però è nel famoso cassetto dei libri a cui concedere una seconda possibilità, visto che è piaciuto a quasi tutte le persone che l’hanno letto. Bah, vedremo.

33-BRISCOLA IN CINQUE- di Marco Malvaldi – pag.163

Che dire? Si legge con la stessa velocità in cui si beve un buon bicchiere di Lambrusco.

-COME SI SBRICIOLA UN BISCOTTO?- di Joe Schwarcz – pag.289 in lettura

in continua lettura, chimica del quotidiano spiegata in modo semplice e capace di catturare l’attenzione e arricchire le proprie conoscenza. Molto, molto, molto bello!

In lenta lettura:
– SEI PASSEGGIATE NEI BOSCHI NARRATIVI- Umberto Eco – pag.188 ( e-book ) in lettura

Ancora in lenta lettura…

-IL DIARIO SEGRETO DI LUCREZIA BORGIA- di Bouflet Joachim – pag.384 ( e-book ) in lettura

Chissà a favore di chi lo avevo spostato da davanti agli occhi?! Non l’ho più ripreso in mano, strano, solitamente è uno dei miei generi prediletti. Magari lo leggerò quest’anno, glielo devo dopo due anni di attesa silenziosa.

 Elenco originariamente scritto qui: http://libri.forumcommunity.net/?t=53361113

2 risposte a "Diario di lettura, anno 2013:"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Libri e scuola

Recensioni, saggi e commenti.

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Immagini, pensieri e racconti

I piaceri della lettura

Leggere è come vivere decine e decine di altre vite

STALKER SARAI TU

Relazioni di genere e battaglie per l'equità

acutamente

la mente è tutto in potenza e in atto niente

Storyteller's Eye Word

immagina un mondo di amore teatrale

non c'è rosa senza spine By GiuMa

...Io sono felice che le spine abbiano le rose. Alphonse Karr

4.0Blog

Tutta la vita da leggere

La Connessione Tra i Libri

Lettera 7C è un progetto di diffusione letteraria che parlerà di cultura, di bei libri e brutte storie e di connessioni tra le parole e la vita reale.

DIALOGO NEWS

Voce libera aperta a tutti

Il Pensator Cortese

Penso quindi so(g)no, tra un bicchiere di vino, una canzone e un libro

Gravantes.com

l'incontro è fondamentale....

La Cultura Come Medicina

" Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti ". Eraclito

Viaggiare con Serendipità

/Se°ren°di°pi°tà/: la fortuna di fare felici scoperte per puro caso o trovare una cosa non cercata o imprevista, quando se ne stava cercando un'altra.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: