Una Lettre d’amour… in punta di pennello

Ho scattato questa foto l’anno scorso, durante una meravigliosa visita al  Rijksmuseum. 

Inutile dirvi che di foto, in quei giorni, ne ho fatte a iosa.

Oggi, forse complice il contesto in cui mi ero calata per scrivere, mi sono ritornate in mente certe foto ed eccovene una:

Willem Bartel

Perdonatemi la scarsa qualità della foto ma, ovviamente, all’interno del Museo le foto erano concesse solamente senza il flash.

Questo quadro è del pittore olandese Willem Bartel van der Kooi (13 maggio 1768 , Augustinusga – 14 luglio 1836 , Leeuwarden) e si intitola:

La Lettre d’amour

Ricordo di essere rimasta incantata, davanti a questa tela.

Si percepiscono i battiti ansiosi di una dama – innamorata? – e il riserbo contenuto nel porgere, fanciullesco, di dita senza timore.

Un timbro di ceralacca rossa, un abito dalle tinte vaniglia… una dama Regency e un giovane damerino vestito con grazia.

Immaginare delle storie, davanti a certe tele, è semplice come bere un bicchier d’acqua, anzi, dovrei dire “come bere del buon thè inglese”.

busta

E questo è, invece, “Autoritratto”.

Zelfportret,_wijzend_naar_het_portret_van_zijn_gestorven_collega_Dirk_Jacobsz_Ploegsma_Rijksmuseum_SK-A-1063.jpeg

In questa tela, custodita sempre al Rijksmuseum Amsterdam, il pittore indica il ritratto del suo collega defunto Dirk Jacobsz Ploegsma (tra il 1791 e il 1795).

3 risposte a "Una Lettre d’amour… in punta di pennello"

Add yours

    1. Amsterdam è meravigliosa! Ho ancora tutto davanti agli occhi e ci ritornerò di sicuro. Il Rijksmuseum è una tappa imperdibile, mi dispiace tu non sia riuscito ad andarci, ma ti rifarai alla prossima visto che è una buona scusa per ritornarci 😀 ! Io la prossima volta, invece, non mi perderò il museo di Van Gogh e il Museo delle scienze.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

un blog malin-comico

ho detto sì all'amore ma non avevo capito la domanda

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Libri vagabondi

Un viaggio infinito tra le pagine magiche dei libri

Amabililettureblog

" La Vita inizia dove finisce la Paura". cit. OSHO

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

LA GAZZETTA DEL SOLE

Solo notizie positive

BiblioBuscate

Il blog della biblioteca di Buscate

Metis Magazine

NEWS IS ALL YOU NEED

Vally's Bookshelf

Non riesco a dormire se non sono circondata da libri

libreria La Vispa Teresa

libreria per ragazzi

Babe, Val Resia

Pratiche, saperi, credenze, rituali e folklore in Val Resia (Udine) Friuli Venezia Giulia

La poltrona gialla

Racconto storie di libri, cibi, luoghi, viaggi, persone, fantasia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: