“Mio fratello rincorre i dinosauri”

Mazzariol Mio fratello rincorre i dinosauri

La lettura de “Mio fratello rincorre i dinosauri” sta procedendo magnificamente.

Il punto di vista è quello di Giacomo, il fratello di Giovanni.

Giovanni, il fratello tanto desiderato, avrà i superpoteri, gli dicono i genitori.

Giovanni…

Giovanni sarà un bambino speciale.

Quanto speciale, Giacomo lo capirà solo con lo scorrere dei giorni.

Prima dovrà strutturare, destrutturare e, nuovamente, strutturare una consapevolezza.

Per Gio era semplice. Lui non capiva. Era dentro il treno, lui, con i finestrini chiusi e le tende tirate, inconsapevole della pioggia che frustava i boschi. Non aveva idea di sé. Ma io sì. Io sapevo. Sapevo tutto.

I giorni lasciano il segno agli anni che si sostituiscono sul calendario.

L’argomento è tosto eppure difficilmente non leggo le parole dell’autore, sorridendo.

Il sorriso bello, quello vero… quello scaturito dalla bellezza dell’amore puro e dai sentimenti teneri.

Questa che sto leggendo è una storia vera.

Reale e magica, al contempo.

Guarda quegli occhi da cinese… guarda come parlano senza bisogno di aprir bocca!

Mi sto affezionando molto ai personaggi di questo libro e, già lo so, al termine della lettura mi mancheranno.

 

La lettura è terminata e, se ne avete piacere, vi lascio il link alla recensione finale:

http://www.culturalfemminile.com/2018/01/10/mio-fratello-rincorre-i-dinosauri-di-giacomo-mazzariol-2/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

un blog malin-comico

ho detto sì all'amore ma non avevo capito la domanda

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Libri vagabondi

Un viaggio infinito tra le pagine magiche dei libri

Amabililettureblog

" La Vita inizia dove finisce la Paura". cit. OSHO

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

LA GAZZETTA DEL SOLE

Solo notizie positive

BiblioBuscate

Il blog della biblioteca di Buscate

Metis Magazine

NEWS IS ALL YOU NEED

Vally's Bookshelf

Non riesco a dormire se non sono circondata da libri

libreria La Vispa Teresa

libreria per ragazzi

Babe, Val Resia

Pratiche, saperi, credenze, rituali e folklore in Val Resia (Udine) Friuli Venezia Giulia

La poltrona gialla

Racconto storie di libri, cibi, luoghi, viaggi, persone, fantasia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: