In lettura “Nel sogno” di Neera

Ho iniziato una nuova lettura e, per ora, mi sono solamente seduta davanti a un paesaggio diverso.

sogno Neera

Bene: anche in questo inizio l’animo è aperto, in ascolto del mondo che pulsa attorno ai limiti della fisicità.

“Nel sogno” è  la storia, non facile, di due sorelle gemelle: Maria e Mària, orfane e affidate alle cure di un prete asceta, considerato dai montanari un santo.

Il libro parte proprio con il punto di vista di un uomo che, fin da bambino, aveva ben chiara la sua volontà e la sua dedizione.

Non conosco molto i dettagli della trama. Quando scelgo un libro mi lascio guidare dalla copertina, dall’autrice o, come in questo caso, dalla sua storia o da ciò che di lei dicono.

L’importante è che non sia il tormentone commerciale del momento… quello lo lascio decantare in botti di rovere e se poi, nel tempo, i profumi continuano a sentirsi nell’aria… allora… forse…

Benedetto Croce così, di Neera, scrisse:

Quant’abbondanza di pensieri e di affetti nei libri di Neera: a lei bastava aprire le chiuse dell’anima perché ne prorompesse un’onda copiosa e calda… sentiva e meditava come respirava e scriveva allo stesso modo, senza sforzo.

Neera

Incipit:

“Signore Iddio, vi ringrazio. Siate benedetto, o Signore, nel vostro splendore e nella vostra oscurità, nel bene che fate e nel male che permettete, nella rivelazione e nel mistero, in questo mondo e nell’altro, perché Voi solo sapete. Restino con Voi i cuori puri che mai non conobbero i turbamenti del peccato; vengano a Voi i cuori ardenti che la passione tormenta; accoglieteci tutti, mio Dio, nella vostra misericordia.
Sulle ultime parole il prete, che già stava in ginocchio cogli occhi rivolti al cielo, chinò la testa, e rimase lungamente assorto in un’estasi mistica.”

Non ho ancora incontrato, leggendo, le due sorelle, solamente il prete.

Le pagine scorrono fluide, tra riflessi di neve e fili d’erba.

8 risposte a "In lettura “Nel sogno” di Neera"

Add yours

  1. Il prete, anche senza saperlo è un fervente ecologista e animalista sia dei corpi degli uomini che degli animali e dell’anima. Un continuatore di Francesco d’Assisi.

    Il libro non l’ho ancora terminato. E Maria la dolce e Maria con l’argento vivo addosso stanno iniziando a percepire oltre i boati degli spari e anche altro e a spingersi oltre la propria dimora. E stanno iniziando a conoscere altre persone tra cui probabilmente il richiamo del maschio umano. O della carne in generale. E forse le prime avvisaglie delle contraddizioni proprie e del mondo anche se limitato alle parziali conoscenze tutte provenienti dalla lettura della bibbia e dalle preghiere.

    Il libro specie nella prima parte è bellissimo. Le descrizioni iniziali sono davvero notevoli.

    "Mi piace"

    1. Come ben scrivi, questo romanzo è una miscela poetica, non sdolcinata, di spiritualità e Concretezza. Numerose le riflessioni che si diramano leggendo, numerose le emozioni che ne germogliano. Sono felice che ti stia piacendo.

      "Mi piace"

  2. Come un segugio curioso e scodinzolante(a volte persino parlante) seguirò le tracce “impolverate” delle tue chicche. E una volta scovate prima ci giocherò e poi le leggerò, sempre un cane sono.

    "Mi piace"

      1. Si, ho preso l’ebook. Mi piace gironzolare qua e là per scovare qualche libro che non è super pubblicizzato e che ha pregi letterari e costo zero. Grazie per il passaggio da me. Ciao.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

un blog malin-comico

ho detto sì all'amore ma non avevo capito la domanda

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Libri vagabondi

Un viaggio infinito tra le pagine magiche dei libri

Amabililettureblog

" La Vita inizia dove finisce la Paura". cit. OSHO

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

LA GAZZETTA DEL SOLE

Solo notizie positive

BiblioBuscate

Il blog della biblioteca di Buscate

Metis Magazine

NEWS IS ALL YOU NEED

Vally's Bookshelf

Non riesco a dormire se non sono circondata da libri

libreria La Vispa Teresa

libreria per ragazzi

Babe, Val Resia

Pratiche, saperi, credenze, rituali e folklore in Val Resia (Udine) Friuli Venezia Giulia

La poltrona gialla

Racconto storie di libri, cibi, luoghi, viaggi, persone, fantasia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: