“Sospesa… ” – Lisa Molaro

Sospesa, Poesia, Lisa Molaro, Una parola tira l'altra

Sospesa…

Sospesa pure io, mentre mastico nuvole e terra imbrattandomi le dita con farina e linfa di foglia. Sospesa

bevendo lacrime di cielo che non vuol arrendersi

Sospesa

respirando bianco latte.

Sospesa

Si abbassano le palpebre mentre si aprono scenari. Scenografie illuminate da lampi e raggi di sole

Sospesa

In un silenzio che mangia parole. Parole che nascono, si scontrano, si azzuffano, si baciano, rimbalzano, contrastano, si sfiorano, si attaccano, s’intrecciano, si saldano, si scuciono, strappano e rammendano. Dividono. Uniscono.

Sospesa…

Muovendo passi sulla terra di mezzo

Sospesa…

come i colori caldi di un sole al tramonto, ambra di luce riflessa sulla placida superficie di un lago in mezzo ai monti.

Sospesa…

come le stelle in mezzo alla notte, tante in mezzo a tante; o come la luna, unica e sola in mezzo all’Universo altro.

Sospesa

Mentre si tendono braccia che anelano abbracci.

Abbracci sospesi

Come me.

Sospesa come una barca a vela che scivola lungo una retta che non c’è, che non vedo eppur so esserci.

sospesa, barca a vela, speranza, invisibile, confine, terra, cielo, silenzio

Lisa.

Ringrazio il blog di Evaporata per avermi dato lo spunto per scrivere questo versi diVersi.

7 risposte a "“Sospesa… ” – Lisa Molaro"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

un blog malin-comico

ho detto sì all'amore ma non avevo capito la domanda

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Libri vagabondi

Un viaggio infinito tra le pagine magiche dei libri

Amabililettureblog

" La Vita inizia dove finisce la Paura". cit. OSHO

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

LA GAZZETTA DEL SOLE

Solo notizie positive

BiblioBuscate

Il blog della biblioteca di Buscate

Metis Magazine

NEWS IS ALL YOU NEED

Vally's Bookshelf

Non riesco a dormire se non sono circondata da libri

libreria La Vispa Teresa

libreria per ragazzi

Babe, Val Resia

Pratiche, saperi, credenze, rituali e folklore in Val Resia (Udine) Friuli Venezia Giulia

La poltrona gialla

Racconto storie di libri, cibi, luoghi, viaggi, persone, fantasia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: