“L’eredità delle dee” – di Kateřina Tučková

Se dovessi rappresentare questo romanzo attraverso un'immagine ecco quale sarebbe: un cielo minaccioso, carico di promessa di tempesta imminente, blu inchiostro; il vento piega l'erba in cima alla collina e una donna che, volgendomi la schiena, protende le braccia in alto, palmi aperti contro le nuvole, a far da forza respingente a un evento nefasto... Continue Reading →

“La favola di Natale” di Giovannino Guareschi

"La Favola di Natale" di Giovannino Guareschi è un libricino piccolo come dimensioni ma immenso come potere! Questa favola è nata in un campo di concentramento tedesco nel dicembre 1944, dove Guareschi si trovava internato: come lui stesso dice, le muse che lo ispirarono si chiamavano Freddo, Fame e Nostalgia. E così nasce la storia... Continue Reading →

Se siete soliti andar per foreste, state attenti al Rübezahl!

Siete fanciulle ingenue, ma fino a un certo, che amano andar per boschi e foreste inseguendo farfalle o raccogliendo fiorellini? State attente a questo gigante delle montagne! Si chiama Rübezahl ma il nome non ha da tangervi giacché - secondo lo scrittore tedesco Johann Karl August Musäus - da quando la principessa Emma l'ha gabbato...... Continue Reading →

“Mestri di mont” – Tito Maniacco

L'altro giorno, con dispiacere, ho terminato la lettura di "Mestri di mont", scritto da Tito Maniacco, scrittore, storico, insegnante, curatore di mostre, artista e poeta... insomma, persona che è stata importante per la Cultura friulana, e non solo. Il libro, che consta di non molte pagine - 129 per la precisione - è edito dalla... Continue Reading →

“Narrazione ed esperienza. Intorno a una semiotica della vita quotidiana” – di Marrone, Dusi, Lo Feudo

Una parola tira l'altra - ora che ho terminato di leggerlo - su "Narrazione ed esperienza. Intorno a una semiotica della vita quotidiana" saggio a cura di Gianfranco Marrone, Nicola Dusi e Giorgio Lo Feudo; edito con Booklet Milano e facente parte della collana Meltemi.edu. Esordisco con un'interiezione che narra il mio primo pensiero dopo... Continue Reading →

“A te convien tener altro viaggio…”

Stamattina, pensando al primo Dantedì, ho preso tra le mani la bellissima edizione della Divina Commedia che ho in casa... com'è intenso addentrarvici, sono sempre emozioni che si rinnovano! Ho la fortuna di avere una edizione integrata con illustrazioni di Gustavo Dorè e fregi di Enrico Giacomelli. All'inizio del Canto Terzo, dopo il primo volger... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: