Recensione “Codice a sbarre” di Giulia Tubili

Seduti sul velluto rosso e logoro di ultime file di abbandonati teatri; sprofondati al buio a tirare gli occhi per scorgere frammenti di pulviscolo e palpito.Sia scostato il pesante tendaggio cremisi, inizi lo spettacolo, vada in scena la Vita! Giano bifronte, nel mentre, ride e deride. Ogni individuo, Pessoa direbbe, è una sola moltitudine. «Magari... Continue Reading →

“L’effetto Lucifero” di Philip Zimbardo

Philip Zimbardo "L’effetto Lucifero. Cattivi si diventa?" Raffaello Cortina Editore, Milano 2008. Philip Zimbardo è professore emerito di Psicologia all’Università di Stanford e dirige lo Stanford Center on Interdisciplinary Policy. Nel 2004 ha testimoniato in qualità di perito nei processi sugli abusi di Abu Ghraib; è noto per essere l'ideatore del tristemente famoso Esperimento Carcerario di... Continue Reading →

“Il ritiro sociale negli adolescenti” – a cura di Matteo Lancini

"Il ritiro sociale negli adolescenti. La solitudine di una generazione iperconnessa" a cura di Matteo Lancini, Raffaello Cortina Editore. Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, è Presidente della fondazione "Minotauro" di Milano, docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e presso la Scuola di formazione in Psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto... Continue Reading →

Riflessione in corso di lettura, sulla narratività e su questa quotidianità diretta.

"(...) Stabile in apparenza, il quotidiano cela così in sé un dinamismo: il suo elemento motore è infatti il ricorrente e discreto addomesticamento del mondo. Un processo cui si accompagna l’altrettanto ricorrente tendenza a nascondere agli occhi del soggetto il processo di addomesticamento in se stesso, per cui quello che è in fondo un lavoro... Continue Reading →

“Come farfalle sull’acqua” – di Monica Tedeschi

Si posa delicato, timido, timoroso di far del male sfiorando, quel raggio di sole sul bordo dell'acqua stagna. Si posa leggero, infilandosi sulle sfumature perlacee delle ali delle farfalle. Delicate loro, delicato lui. Filigrane in intreccio, come fili di un rocchetto dorato, che si appoggiano dolcemente l'uno sull'altro, mescolandosi, quasi unendosi dentro una fusione cosmica.... Continue Reading →

“Nel sogno” di Neera

"Nel sogno" è l'incompreso romanzo della scrittrice italiana Neera - psudonimo di  Anna Zuccari Radius - pubblicato nel 1893.   Perché incompreso? Perché, a una lettura veloce, può sembrare "semplicemente" un romanzetto dalle connotazioni mistico-religiose: il prete che cerca l'eremitaggio, le due orfanelle che gli piovono dal cielo, la croce di legno da conficcare in cima... Continue Reading →

Attraverso i libri, di scavo in scavo…

Dopo aver terminato il meraviglioso libro di Mazzariol "Mio fratello rincorre i dinosauri" Einaudi Editore, ho letto una raccolta di racconti dello psicoanalista Stefano Bolognini "Come vento, come onda", Bollati Boringhieri editore. Di racconto in racconto, attraverso labirinti scavati all'interno di un sé illuso o disilluso, narcisista o autodistruttivo, possente o latente... scavi, labirinti. Siamo... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: